Comunicato

A distanza di una settimana dalla Valmaremola Trail è il momento delle riflessioni.

Va subito detto che quest’anno il Trail è stato un successo. E’ andato benissimo, ha raccolto numerosi apprezzamenti ma soprattutto abbiamo avuto un bel po’ di fortuna: una splendida giornata primaverile senza vento e con un sole caldo.

Ci teniamo a sottolineare che il successo del Trail, al di là della fortunata coincidenza metereologica, è il frutto di un gran lavoro di regia dove nulla è stato lasciato al caso e dell’impegno di tantissimi volontari, che a diverso titolo, hanno dato il massimo e hanno contribuito alla buona riuscita dell’evento.

Prima di tutto va ringraziato il presidente della neonata Valmaremola ASD, Paolo Manca, che di queste 7 edizioni (6 più l’edizione zero) è stato da sempre l’ideatore e il regista.
Poi tutti gli “atleti” del nostro team, gente con l’amore per la corsa in natura e con forte attaccamento al Valmaremola Trail. A seguire tutti i volontari che hanno partecipato: l’AIB di Finale Ligure e la sezione di Tovo, la Croce Rossa comitato di Magliolo e Associazione Pietra Soccorso, la Pro Loco di Tovo San Giacomo, Ruota Libera di Borgio Verezzi, S.M.S Concordia di Verezzi , i Cacciatori dell’ambito, i volontari sul percorso ed ai ristori e tutti quelli che rischiamo di aver dimenticato. Grazie ai Comuni di Tovo San Giacomo, Borgio Verezzi, Magliolo, Giustenice e Finale Ligure che hanno messo a disposizione patrocinio e sentieri dove quasi 500 atleti sono passati correndo e godendo del meraviglioso paesaggio.
Grazie a tutti gli sponsor tecnici che ci hanno aiutato a realizzare l’evento.

Circa 500 atleti hanno invaso i nostri sentieri segnando il record di partecipazione del Valmaremola Trail.
Grazie a tutti per la fiducia e per il vostro profondo senso civico: abbiamo infatti trovato i sentieri puliti senza tracce di sporcizia.
Lo stimolo a continuare e a provare a migliorarci, lo dobbiamo soprattutto a voi!

La passione per questo meraviglioso sport si trasforma in responsabilità per essere sempre più attenti e performanti, per organizzare sempre meglio l’evento.
Avere a Tovo San Giacomo, piccolo paese di 2700 abitanti nell’entroterra ligure, più di 1000 persone in un solo giorno, vuol dire avere raggiunto un importante obiettivo non solo sportivo ma anche turistico. Questi eventi nascono dall’amore per il proprio territorio e dalla voglia di farlo conoscere a più persone possibile. Il trail diventa anche veicolo per lo sviluppo turistico delle nostre comunità che, oltre i sentieri e la montagna, hanno molto da regalare.

Da ultimo la finalità solidaristica che ci sta dietro: con il Valmaremola Trail inizia il circuito solidale di “I Run For Find The Cure”, progetto sportivo-umanitario che unisce sport e solidarietà che, grazie al ricavato della nostra manifestazione e delle altre aderenti, promuove progetti nei Paesi meno fortunati di noi.

Ora il Valmaremolateam ha il dovere di dare continuità nel segno del miglioramento per garantire che tutto questo possa andare avanti.
La perfezione non esiste, è vero, ma perseguendola si può arrivare all’eccellenza…

2018-02-18T15:15:53+00:00